Strumenti tecnologici per l'insegnamento

LIM - Lavagna interattiva multimediale

La LIM  riassume in sé le potenzialità di altri media ed amplifica la sua efficacia se integrata con altre metodologie, software, tecnologie, come dimostra la considerevole rassegna di Schuck  e Kearney dell’University of Technology di Sidney, commissionata dal Department of Education and Training del New South Wales (la più popolosa regione dell’Australia), in cui si analizzano quasi 40 modi di utilizzare la lavagna in ogni ordine di studi, in molteplici modalità, discipline, tipologie di insegnamento. Il tutto in nome dell’interattività, che determina fortemente il senso dell’impiego della LIM  e dei suoi software , tanto da poter individuare almeno quattro gradi crescenti che corrispondono a quattro diverse tipologie di apprendimento/insegnamento:
• trasmettere: leggere/ascoltare/vedere in grande;
• partecipare e modificare: miscelare la scrittura e il disegno digitale e il manuale;
• costruire e condividere: manipolare, assemblare e gestire file in presenza;
• documentare: registrare lezioni, compiti, test, performances musicali, video e altro creando un repository di materiali fruibili nel tempo.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

La piattaforma è un potente mezzo di delocalizzazione dell'insegnamento e dell'apprendimento.

Offre molteplici strumenti didattici: lezioni, database, glossari, quiz Hot Potatoes, sondaggi, spazi di consegna dei compiti per gli studenti, questionari, registro presenze, wiki, workshop, pacchetti SCORM, rende condivisibili documenti, video, audio e altro.

La piattaforma fornisce anche la possibilità di valutare le attività degli studenti e di tracciane i percorsi.

Agevola i contatti con strumenti collaborativi come il forum, la chat, i messaggi privati.

Un learning management system (LMS) è la piattaforma applicativa che permette l'erogazione dei corsi in modalità e-learning al fine di contribuire a realizzare le finalità previste dal progetto educativo dell'istituzione proponente. Il learning management system presidia la distribuzione dei corsi on-line, l'iscrizione degli studenti, il tracciamento delle attività on-line. Gli LMS spesso operano in associazione con gli LCMS (learning content management system) che gestiscono direttamente i contenuti, mentre all'LMS resta la gestione degli utenti e l'analisi delle statistiche.

Le tecnologie sono fluide, in continuo mutamento e in rapido sviluppo. Lo strumento della piattaforma, per la sua straordinaria dinamicità e per il grande supporto metodologico-didattico, potrebbe essere uno strumento diffuso nel futuro della Scuola digitale Italiana.
I docenti che usano attualmente questo strumento, dalla scuola dell'obbligo all'Università, spererebbero di poter disporre, in un prossimo futuro, di una piattaforma istituzionale nazionale che garantisca, ai docenti e ai genitori degli alunni, la sicurezza nella gestione dei dati sensibili e dei contenuti didattici e che, al contempo, diventi una "community pedagogica italiana", condivisa e fruibile per lo scambio delle migliori pratiche e dei materiali.

Piattaforma Musica@scuola e-learning di M. R. Mazzola

La piattaforma Musica e-learning di M. R. Mazzola attiva dall'anno scolastico 2011-12 dispone attualmente di 7 corsi attivi e di 11 corsi in progress.

I corsi disponibili sono:

VIDASC1 - Videoascolto La Primavera di A. VIvaldi

Corso strutturato per ascoltare, guardare, sfogliare, leggere, ricercare, costruire un database, compilare una tabella sitografica, compilare delle scheda di ascolto, compilare una rubrica di autovalutazione delle capacità di ascolto.

PRE - Regole semplici per creare una buona presentazione

Corso utile per creare buone presentazioni. Il Corso PRE guida alla realizzazione di buone presentazioni, seguendo le regole indicate e contribuisce a strutturare le competenze tecnologiche.

COMP - Moduli per la consegna di compiti

Spazio web destinato alla consegna di compiti e materiali che sono rivolti all'attenzione del docente.

INFOR Informatic@mente 2012 - Corso di informatica avanzato

Corso di informatica di livello avanzato per la:

• conoscenza e l'uso delle nuove tecnologie in favore dello sviluppo delle competenze tecnologiche personali e per integrarne l’uso nello studio quotidiano delle discipline scolastiche;

• sperimentazione di percorsi di lavoro autonomo e di gruppo, in contesto di apprendimento collaborativo e cooperativo;

• sperimentazione di percorsi di lavoro autonomo e di gruppo, in blended learning.

AUD - Esercitazioni con Audacity

Esercitazioni con il software Audacity per la manipolazione audio.

Corso disponibile per gli studenti della cl@sse 2.0 Piranesi e per i corsisti di Informatic@mente 12 Piranesi.

WEB - Il web: navigare in rete

La scuola ha un compito preciso in riferimento all’Information Literacy.

Con il termine information literacy si definiscono quelle competenze che consistono nella acquisizione della consapevolezza che l’informazione è necessaria, si sa dove cercarla, saperla valutare e utilizzare efficacemente nel proprio lavoro.

Si tratta di un insieme di abilità che competono alla scuola come ambiente educativo, in quanto consentono agli studenti di accedere e governare l’informazione per costruirsi la conoscenza e saperla gestire.

IL Corso WEB aiuta a conoscere il web e navigare in rete con consapevolezza.

VAL - Valutazione dei siti

In Internet non esistono standard che gestiscano il tipo o la qualità di ciò che si pubblica. Nessuno garantisce che l’informazione sia corretta. Non ci sono organi di controllo né filtri.

Questa grande libertà di espressione è il punto di forza e costituisce uno dei motivi di successo della rete ma, nello stesso tempo, ne costituisce l’aspetto delicato, da trattare con il massimo della capacità critica, dell’onestà intellettuale, delle competenze valutative.

Il Corso VAL aiuta ad usare il Web scegliendo i percorsi più agevoli e adatti alle curiosità dei nostri alunni in modo critico e sicuro.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

I learning objects  sono “blocchi didattici”, autonomi tra loro e indipendenti dal contesto, che possono essere assemblati in ogni momento, in base alle esigenze del discente.
Il learning object deve avere le caratteristiche precise di facilità di fruizione, breve durata ed esaustività di contenuti. Il L. O. deve contenere, dunque, l'obiettivo d'apprendimento, il contenuto didattico, l'esercitazione e il test di valutazione. I contenuti didattici devono, inoltre, risultare riusabili e componibili. Il file deve essere poco pesante per risultare facilmente trasmissibile in rete.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Il blog è uno strumento di comunicazione estremamente flessibile e dinamico. Si rivela uno strumento didattico utile e potente poichè facilita la comunicazione tra il docente e gli alunni e rende reperibili, in classe, una notevole quantità di materiali multimediali postati e archiviati, automaticamente, nel tempo.

Contrariamente al sito web, non è una vetrina di prodotti e idee, piuttosto si può paragonare ad un nastro dove scorrono le ultime notizie, un diario in rete, con un grande deposito interno che le archivia per renderle disponibili in caso di necessità.

I nostri blog didattici

Blog didattico Musica@scuola di M.R. Mazzola

Il blog didattico Musica@scuola della Prof.ssa Maria Rosa Mazzola è pubblico dal mese di ottobre 2007, contiene, ad oggi 590 post di interesse esclusivamente didattico, pedagogico e musicale ed è diventato un repository di materiali molto frequentato, in Italia e all'estero. Questo spazio web è stato attivato direttamente dall'Agenzia Internazionale eTwinning in occasione del primo progetto europeo elettronico eTwinning "Media e Musica" 2006 condotto dalla Prof.ssa Mazzola nella Scuola Secondaria di I Grado G.B.Piranesi di Roma.

Dicono di noi...

November 2, 2007 - Two new wonderful blogs from schools across Europe

The first blog is simply called ‘Musica’ and has been created by Maria Rosa Mazzola from Italy. It is beautifully designed and full of items of music to suit all tastes. Click on following link to go to blog pages…. blog.eun.org/musica  The second wonderful blog is from Vincent Mespoulet from France. His blog is [...]

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Blog didattico Scienze@natura di M. Kurschinski

Blog didattico realizzato dalla Prof.ssa M. Kurschinschi. Il Blog è dedicato alle Scienze e alla Matematica, si compone delle seguenti categorie e post:

ambiente (13) astronomia (7) biologia (8) botanica (5) cartoon (6) chimica (1) classe2.0 (21) clima (3) corpo umano (9) divagazioni (5) ecologia (9) educazione alla salute (13) esperimenti (1) esplorazioni (4) evoluzione (4) geologia (7) la cellula (5) le nostre attività (24) matematica (16) orienteering (5) tecnologia (8) video musicale (2) zoologia (15).

Il blog è attivo, con successo, dal 2009.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Il sito web gestito da docenti e alunni amministratori responsabili è un altro strumento tecnologico utile all'insegnamento e all'apprendimento. Può essere considerato lo strumento più adatto alla documentazione didattica. Consente di narrare l'esperienza didattica in modo sistematico, multimediale e bene organizzato. Si adatta ad essere uno spazio di  archiviazione di materiali e di storage on line.

Nella fase di realizzazione è un validissimo strumento che favorisce lo sviluppo delle competenze di progettazione didattica e le competenze tecnologiche degli alunni, nella fase finale è un innovativo prodotto di lavoro e strumento prezioso per la documentazione di processi e di prodotti didattici.

Gli alunni della nostra cl@sse 2.0 hanno realizzato numerosi siti web indipendenti per approfondire contenuti musicali di interesse personale. (Vedasi Prodotti didattici degli alunni Musica)

I nostri siti web

Sito web di documentazione didattica O Patria mia! La Musica e il sentimento patriottico a cura di M.R. Mazzola

Il sito web O Patria mia! La Musica e il sentimento patriottico è stato realizzato da 97 alunni delle classi 3A 3B 3C e 2A cl@sse 2.0 della Scuola Secondaria di I grado G.B.Piranesi di Roma, facilitati dalla Prof.ssa Maria Rosa Mazzola nell'anno scolastico 2010-11 in occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Tratta il tema Musica/sentimento patriottico, attraverso  l’analisi di opere liriche espressive dei sentimenti patriottici, di canti popolari del risorgimento e canti di lode alla Patria.

La cl@sse 2.0 2A si è misurata in un progetto collaborativo che coinvolgeva quattro classi della scuola. Il suo settore di intervento riguardava la gestione dei contenuti Canti patriottici del Risorgimento, il laboratorio creativo per la realizzazione di spot sul tema, il coordinamento e la gestione digitale dei contenuti  dei compagni delle altre tre classi terze e infine la realizzazione tecnologico-pratica del sito stesso. Il sito web è stato un valido strumento di lavoro e contemporaneamente è un innovativo prodotto didattico.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Sito web di documentazione didattica Our materials in lingua inglese della cl@sse 2.0 3A G.B.Piranesi Roma a cura di L. Pasciuto

Il sito web di documentazione didattica Our materials è un sito in lingua inglese che documenta percorsi e materiali prodotti dalla cl@sse 2.0 riferiti alla civiltà e alla lingua inglese. Il sito è pubblico dal mese di aprile 2012.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

La nostra classe virtuale su Apprendere in rete a cura di M.R.Mazzola

Apprendere in Rete è la comunità online dedicata ai docenti delle Istituzioni scolastiche realizzata da Microsoft.
Il sito rappresenta un punto di incontro virtuale che contribuisce a diffondere la conoscenza delle tecnologie e scambiare esperienze didattiche.

Attraverso Apprendere in rete, il docente può condividere informazioni, partecipare a dibattiti online e forum dedicati, interfacciarsi con il mondo della scuola in maniera semplice ed efficace, creare la propria comunità online con cui scambiare opinioni didattiche, preparare lezioni, presentazioni da condividere con il mondo delle istituzioni scolastiche.

(Tratto da www.apprendereinrete.it)

La nostra cl@sse 2.0 ha creato una classe virtuale nell'ambiente di Apprendere in rete che si è rivelata utile per la gestione dei materiali e delle indicazioni metodologiche utili alla realizzazione del sito O Patria mia! La Musica e il sentimento patriottico. Nello stesso ambiente di Apprendere in rete gli alunni della cl@sse 2.0 hanno partecipato alla terza edizione di ANP per l'innovazione 2011 - Concorso Classe  digitale ottenendo numerosissimi download e importanti riscontri positivi relativi al progetto presentato O Patria mia! La musica e il sentimento patriottico - Sito web didattico.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

La nostra cl@sse 2.0 ha usato il Social Network Facebook a cui i nostri alunni erano già iscritti, per creare con l'autorizzazione di tutti i genitori, un gruppo chiuso, limitato solo agli alunni e docenti della classe, ai responsabili del nostro progetto ANSAS e ai tutor dell'Università Roma Tre.

In totale 31 membri che hanno usato il social network in ambiente riservato per dialogare, in modalità "non formale", per segnalare materiali reperibili in rete, anticipare argomenti di discussione e lezioni con l'ausilio di audiovisivi della rete, per condividere blog, glog, siti delgli alunni della classe, per mantenere aggiornate in tempo reale e quotidianamente le comunicazioni, per lo scambio di materiali e anche per la postazione di taluni compiti assegnati in classe.

Lo strumento di Facebook, così come il gruppo di Google cl@sse 2.0 Piranesi, si è rivelato uno strumento rapido, veloce e semplice per la sua naturale diffusione e ha consentito di mantenere viva e attiva la socialità del gruppo che lo ha frequentato.

Si può notare, in questa azione didattica, il registro impegnato ed elegante, dei nostri alunni, nella gestione dei post di questo gruppo. Registro assai più serio e responsabile, rispetto a quello più scanzonato e giovanile usato nelle diverse bacheche personali. Da segnalare, infine, l'azione responsabile dell'amministratore del gruppo, un alunno della classe, Alessandro F., che ha facilitato e gestito gli ingressi dei membri con grande senso di responsabilità e ottima netiquette.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Canale YouTube di Mildebeth (46 video) gestito da M.R.Mazzola

 Canale YouTubedi Margheritak  (14 video) gestito da M. Kurschinski

Fondata nel febbraio del 2005, la piattaforma YouTube consente a miliardi di persone di scoprire, guardare e condividere video originali creati dagli utenti. YouTube fornisce un forum in cui le persone entrano in contatto, si informano e ispirano altri utenti in tutto il mondo. YouTube costituisce una piattaforma di distribuzione di contenuti originali di autori e inserzionisti grandi e piccoli.

(tratto da http://www.youtube.com/t/about_youtube ).

Le docenti Mazzola e Kurchinski hanno impiegato la piattaforma YouTube nella didattica per la condivisione di materiali audiovisuali di contenuto didattico come: tutorial per la spiegazione di programmi software, documentazione di esperimenti scientifici e lezioni svolte in classe, report di attività dell'azione Cl@ssi 2.0, trattazione di argomenti utili alla narrazione del progetto Cl@ssi 2.0, reportage di viaggi d'istruzione creati dagli alunni, pubblicazione di spot creati dagli alunni e altro.

La pubblicazione di materiale video su YouTube si è rivelata utilissima perchè ha consentito il richiamo, tramite il codice html da embeddare nei siti e nei blog della cl@sse, di materiale video disponibile su server a distanza.

Gli alunni della cl@sse ormai scaricano quotidianamente, per uso personale e scolastico, video in mp4 o solo l'audio in mp3, impiegando le risorse scaricate in altre appplicazioni tecnologico-didattiche.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

 Il Wiki è una pagina o una collezione di documenti ipertestuali che viene condivisa e aggiornata dagli utenti in collaborazione.  La modifica dei contenuti è aperta e disponibile da tutti gli utenti che vi hanno accesso e diritto di modifica. Il documento può essere condiviso, anche,  in modalità di sola lettura. Lo scopo principale del wiki è quello di condividere, scambiare, immagazzinare e ottimizzare la conoscenza in modo collaborativo. L'enciclopedia Wikipedia è l'esempio più diffuso di wiki a livello globale.
Wiki deriva da un termine in lingua hawaiiana che significa "rapido" o "molto veloce".
L'uso didattico del wiki è interessante per far sviluppare, negli studenti, l'apprendimento collaborativo, per migliorare il senso di responsabilità e per potenziarne la creatività in un ambiente comune. Gli alunni della nostra classe hanno usato spesso Google docs per reallizzare progetti didattici o per condividere esperienze di studio.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

La nostra cl@sse 2.0 si serve dei programmi di storage on line: Box.com, Windows Live SkyDrive e DropBox.com per l'archiviazione e la condivisione di cartelle, materiali, software e altro. I materiali sempre disponibili sui server a distanza sono condivisi, elaborati e gestiti dagli alunni tramite i terminali locati a casa e a scuola.

Box.com è un programma gratuito che permette di accedere ed utilizzare uno spazio di 5 Gb a distanza e condividerne i file o utilizzare link e codice html nei propri siti o inviare i file caricati tramite posta elettronica da qualsiasi luogo.

SkyDrive Explorer è un programma gratuito che permette di accedere ed utilizzare lo spazio messo a disposizione da Microsoft® con SkyDrive™ direttamente dal proprio pc come un qualunque altro dispositivo di archiviazione di massa. Consente la gestione di 25 Gb di spazio gratuito semplice da utilizzare. SkyDrive è un hard disk virtuale, accessibile da browser web. Per accedere al servizio occorre possedere un Windows Live ID per controllare l'accesso ai file. Opzionalmente un ActiveX permette il drag and drop nella schermata del browser.

Dropbox è un software multipiattaforma (disponibile per Windows, Mac OS X, Linux, iOS, BlackBerry OS eAndroid) cloud based che offre un servizio di file hosting e sincronizzazione automatica di file tramiteweb.
Dropbox si basa sul protocollo crittografico SSL, ed i file immagazzinati, accessibili tramite password, vengono criptati tramite AES.
La versione gratuita del programma permette l'hosting fino a 2 GB estendibili fino a 16 GB in totale (si guadagnano 500 MB per ogni nuova persona invitata che si registri al sito e installi il software sul proprio computer).
Il servizio può essere usato via Web, caricando e visualizzando i file tramite il browser, oppure tramite il driver locale che sincronizza automaticamente una cartella locale del file system con quella condivisa, notificando le sue attività all'utente.
Nel novembre 2009 Dropbox raggiunge la cifra di 3 milioni di utenti, e il 20 gennaio 2010 annuncia il raggiungimento di 4 milioni di utenze, il che significa che Dropbox è in grado di garantire sui suoi server una capienza di almeno 8 petabyte.

(Tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Dropbox )

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Glogster è un social network che permette agli utenti di creare poster interattivi. A "glog", abbreviazione di blog di grafica, è un'immagine interattiva multimediale. Sembra un poster, in realtà i lettori possono interagire con il contenuto. Glogster è stata fondata nel 2007. Attualmente questo social network conta oltre un milione di utenti registrati. La mappa multimediale è capace di rappresentare in un unico manifesto sintetico un'idea, usando contemporaneamente testi, immagini, video, collegamenti ipertestuali, animazioni ecc.  Glogster si è rivelato uno strumento adatto alle finalità formative, un ambiente di apprendimento “learning together”: la varietà degli strumenti digitali a disposizione incoraggia lo sviluppo delle diverse attitudini dell'utente e il potenziamento di sinergie positive di integrazione. 

Gli alunni della nostra cl@sse 2.0 hanno prodotto numerosi Glogs per narrare intere unità didattiche o per pubblicizzare siti e eventi. (Vedasi Prodotti didattici degli alunni Musica)

Lyrics Glog di M.R.Mazzola

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Un tutorial è un metodo di trasferimento di conoscenza e può essere usato come parte di un processo di apprendimento. Più interattivo e specifico di un libro o una lezione, un tutorial cerca di insegnare con l'esempio e fornire le informazioni per completare un determinato compito.
A scopo didattico risultano utilissimi i video-tutorial che consentono al docente di registrare una lezione, riusabile nel tempo, e offrono all'alunno la possibilità di seguire le istruzioni di un compito in asincronia, riflettendo sulle operazioni da effettuare con la possibilità di autonoma gestione di tempi e prove multiple.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Le verifiche periodiche, nella nostra cl@sse 2.0, sono state facilitate, oltre che dallo strumento quiz della piattaforma LMS, anche dal programma gratuito QuizFaber di L. Galli.

QuizFaber permette di realizzare facilmente e velocemente quiz (questionari, sondaggi, test) multimediali in formato ipertestuale (ovvero pagine HTML).

Il quiz creato in HTML gestisce l'interattività con l'utente attraverso un "motore", scritto in JavaScript, incluso nelle pagine HTML.
Altri effetti dinamici nella pagina vengono realizzati mediante tecniche di "HTML dinamico" rese disponibili con le recenti versioni di Internet Explorer (dalla versione 4 in poi).

QuizFaber consente di creare le seguenti tipologie di domande:

domande a risposte multiple, di cui una o più di una può essere la risposta esatta,
domande a scelta multipla, di cui solo una risposta può essere quella esatta,
domande con risposte del tipo vero-falso,
domande con risposta aperta, ovvero una casella di testo nella quale è possibile scrivere la risposta,
testo con parole omesse, ovvero un testo dove alcune parole sono sostituite da uno spazio vuoto. L'esaminando dovrà ripristinare le parole omesse negli spazi vuoti,
associazione di parole, ovvero coppie di parole di cui bisogna indovinare la giusta corrispondenza.

(Tratto da http://lucagalli.net/it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&Itemid=26)

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§